Home Sondrio

Sondrio

La provincia di Sondrio, quella più a nord della regione, è costituita dalla Valtellina e dalle diverse valli che la circondano (Valchiavenna, Val Malenco, Val Masino, Valfurva, Valle Spluga).

Tra le Alpi Retiche e le Orobie; Sondrio è la città più alpina della regione, con paesaggi e panorami incantevoli. Tra l’XI e il XIII secolo la città di Milano e i vescovi di Como, se ne disputarono il dominio finché prima del 1340 venne a far parte della signoria di Azzone Visconti. Passò sotto l’autorità dei Grigioni nel 1512, fu costretta ad accettare il protestantesimo, e solo nel 1797 venne a far parte della Repubblica Cisalpina. Con l’avvento degli Austriaci, fu tracciata la strada dello Spluga e continuata quella dello Stelvio.

La zona del Parco nazionale dello Stelvio è una meta turistica nota per la bellezza dei paesaggi, per la possibilità di fare diverse escursioni e per gli sport invernali. Le zone più famose sono Bormio, Madesimo e Chiesa di Valmalenco. Le ricchezze artistiche e storiche più significative si trovano a Sondrio, Chiavenna, Tirano e Grosio.

Monumenti di Sondrio

Museo Valtellinese di Storia ed Arte: raccoglie reperti storici e opere d’arte riferibili alla Valtellina.

Teatro Pedretti: (1820)costruzione progettata da L. Canonica. 

Collegiata: con facciata del XIX secolo su disegno di G. Sertoli. All’interno si visiti la zona presbiteriale, opera di G. Taglioretti della fine del XVIII secolo.


Viste della Lombardia

milano-galleria.jpg